LORO

Riccardo Previdi è l’artista che ha ideato LORO, titolo dell’intervento site specific declinato su wallpaper che si sviluppa su tutte le pareti dell’appartamento.

Un esercito di maneki neko “gatti della buona fortuna” nella tradizione giapponese, si stagliano a cascata riempiendo lo spazio e circondando il visitatore. E’ un disvelamento lento che implica un gioco di percezione inevitabile, disorientante ma allo stesso tempo accogliente. L’ingresso nell’appartamento è caratterizzato da pareti bianche e nere, grandi macchie che partono dal pavimento e che, solo dopo essere entrati nella stanza principale, si mostreranno nella loro imponenza rivelandosi dei maneki neko giganti. Nella mansarda invece gli stessi gatti si moltiplicano senza interruzione e in batteria avanzano prendendo forma fino a diventare parte integrante dell’ambiente.

I “Gatti del benvenuto” nati dalla tradizione giapponese ma adottati anche da quella cinese contemporanea rappresentano le due facce di una stessa medaglia. Da una parte la diaspora; la lavanderia, il bar tabacchi, la trattoria sotto casa che cambiano proprietario ma non attività; dall’altra il manifestarsi sempre più evidente di una nuova superpotenza. Riccardo Previdi opera dei prelevamenti dal patrimonio segnico del paesaggio urbano contemporaneo per decontestualizzarli e innalzarli a totem. LORO stimola un punto scoperto, sensibile e ci invita a fare uno scarto per vedere le cose da un punto di vista diverso.


RICCARDO PREVIDI

Riccardo Previdi ha studiato architettura e arti visive. Questa duplice formazione lo ha portato a interessarsi al rapporto tra arte e progetto.

Ha esposto alla 1a Biennale di Mosca, a Manifesta 7, alla 1a Triennale di Torino, alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, al MARTA di Herford, al De Vleeshal di Middelburg e all’Istituto Italiano di Cultura di New York, a Villa Croce a Genova e a Museion a Bolzano, solo per citarne alcuni. L’artista ha collaborato con diverse gallerie in Italia e all’estero. Attualmente è rappresentato dalla galleria Francesca Minini di Milano. Dopo aver vissuto per quindici anni a Berlino, oggi vive a Merano, in Alto Adige, e insegna arte contemporanea alla Facoltà di Design e Arti della Libera Università di Bolzano.

Una recente collaborazione con lo studio di architettura milanese pconp ha prodotto la creazione del concept per la catena britannica di negozi di moda FLANNELS. Il primo negozio che adotta la nuova immagine ha inaugurato in Oxford Str. a Londra. La ricerca artistica di Riccardo Previdi si interroga da sempre sulle possibilità e i limiti del pensiero tecnologico/scientifico mettendo a nudo i complessi meccanismi che si celano dietro gli oggetti e le immagini che ci circondano nella quotidianità.

FOLLOW OUR CIRCLE